Home » Cala il sipario sul primo corso ECM di Tricologia dell’Ordine dei Biologi della Lombardia. E a gennaio si raddoppia!!

Cala il sipario sul primo corso ECM di Tricologia dell’Ordine dei Biologi della Lombardia. E a gennaio si raddoppia!!

di Ufficio Stampa
265 views

Cala il sipario sul primo corso formativo (accreditato ECM) dedicato alla Tricologia. L’evento, organizzato in collaborazione con l’Ordine dei Biologi della Lombardia e con il contributo non condizionato dell’Istituto Helvetico Sanders, dal titolo “La consulenza tricologica del Biologo“, si è tenuto il 24 e il 25 novembre scorsi, nei locali dell’OBL ad Assago (Milano), con l’obiettivo di spalancare nuove opportunità lavorative, ponendo le basi per esercitare la professione di Biologo come consulente in tricologia. All’evento hanno preso parte, in qualità di responsabile scientifico, il dott. Rudy Alexander Rossetto, presidente dell’OdB lombardo e la dottoressa Biancamaria Mancini, esperta a livello nazionale in tricologia. Il presidente Rossetto ha portato i saluti del Consiglio e parlato dell’impegno costante dell’Ente di rappresentanza professionale nel fornire, ai propri iscritti, nuove idee ed ambiti in cui prestare la propria opera, mettendo in campo iter formativi di alto livello.

GLI INTERVENTI DEI RELATORI
Tra i relatori, ricordiamo i dottori Federica Grimaudo e Daniele Bocciolini i quali, insieme con la dott.ssa Mancini, hanno messo a disposizione dei discenti le loro conoscenze condividendo le esperienze vissute sul campo, proponendo numerose immagini e video della loro attività quotidiana. Nella sua relazione, invece, l’avvocato Mario Ponari ha proposto un intervento dedicato al Codice Deontologico del Biologo ed ai riferimenti normativi che ne disciplinano la professione, anche e soprattutto (vista la tematica trattata nel corso) per quanto concerne il ramo della Tricologia.

LE APPARECCHIATURE UTILIZZATE
Grande l’entusiasmo di tutti i partecipanti, i quali hanno preso parte attivamente sia alle lezioni frontali (in aula) sia alla prova pratica svolta con l’ausilio di microscopi e microcamere altamente sofisticate. Nel caso specifico, è stato impiegato uno stereomicroscopio digitale con supporto integrato per illuminazione incidente led, dotato di on-screen display (integrato) in grado di fornire strumenti per un funzionamento autonomo senza uso del pc. Ancora, è stato impiegato anche uno stereomicroscopio dotato di tecnologia FusionOptics che abbinava contemporaneamente l’alta risoluzione a un’ampia profondità di campo mentre la microcamera® adoperata durante le lezioni per l’analisi tricologica, era di tipo professionale per dermatoscopia, capilloscopia e densitometria capillare. L’apparecchiatura ha utilizzato un sensore specifico per microscopia ad elevata sensibilità dotato di 3 milioni di super pixel da 3,2 micron quadrato. A dir poco ampio il range di zoom 9:1 del microscopio, con ingrandimento fino a 55x e ottiche con correzione apocromatica.

L’OBL…RADDOPPIA: NUOVI CORSI A GENNAIO
Visto il successo dell’evento, l’OBL ha deciso di riproporlo per fornire una grande opportunità lavorativa ad un numero sempre maggiore di Biologi in un settore, quello della Tricologia, in rapida espansione. Il nuovo corso si terrà pertanto ad Assago il 19 ed il 20 gennaio 2024. Ebbene, come…regalo natalizio, l’Ordine ha deciso che i discenti del primo livello – appena terminato – potranno partecipare gratuitamente e nuovamente al corso di gennaio riaccumulando anche gli ECM. Ancora. Sempre ad Assago, il 9 e il 10 febbraio 2024 si terrà invece il corso di Tricologia di secondo livello, al quale potranno prendere parte i discenti del primo livello insieme con i Biologi che abbiano maturato esperienza in quell’ambito professionale. Il “secondo livello” formerà e porterà il Biologo consulente ad indossare i panni di professionista altamente qualificato in Tricologia.

Le nuove date di gennaio 2024 del corso in Tricologia di I livello (clicca per saperne di più)

Articoli correlati

Lascia un commento