Home » “Leadership e comunicazione efficace nello sport”: a Milano l’evento formativo organizzato dal Coni Lombardia con il contributo della Regione. Tra gli ospiti anche il presidente Rossetto (OBL)

“Leadership e comunicazione efficace nello sport”: a Milano l’evento formativo organizzato dal Coni Lombardia con il contributo della Regione. Tra gli ospiti anche il presidente Rossetto (OBL)

di Ufficio Stampa
286 views

Leadership e comunicazione efficace nello sport“: questo il titolo dell’evento formativo organizzato dal Coni Lombardia in collaborazione con la Regione, andato in scena lo scorso 2 dicembre, negli spazi dell’Auditorium Gaber di Palazzo Pirelli a Milano. Un’intera giornata dedicata alla leadership, all’intelligenza linguistica ed emotiva, per guidare i team e potenziare le performance individuali e di squadra.

LA PRESENZA DEI BIOLOGI
Così, dalle 10 del mattino e fino alle 17 del pomeriggio, professionisti, dirigenti sportivi, presidenti di Federazione e rappresentanti degli Ordini professionali del territorio, si sono confrontati su un tema di grande interesse, apparso ancor più attuale alla vigilia dell’appuntamento olimpico di Milano-Cortina. Il tutto moderato da Anthony Smith, ex dirigente Nike e mental coach. Tra gli ospiti della giornata, in rappresentanza dei Biologi Lombardi, anche il dott. Rudy Alexander Rossetto, presidente dell’OBL.

UN REGALO AL MONDO DELLO SPORT
Si è parlato dunque di “formazione” intesa come un vero e proprio “regalo – come ci ha tenuto a sottolineare il dott. Marco Riva, presidente del Comitato Olimpico regionale lombardo – che è stato fatto a tutto il mondo sportivo locale” perché “stiamo parlando di persone che operano con competenza, passione e dedizione”. Insomma: un “momento di formazione rivolto a tutti”, che Coni e Regione hanno voluto offrire ai professionisti del territorio”.

FORMAZIONE E MOTTO OLIMPICO
La formazione, d’altronde, come ci ha tenuto a spiegare ancora il dott. Riva, sposando un concetto che da sempre è stato sostenuto anche dal dott. Rossetto, rappresenta “uno dei punti cardine per quanto concerne il movimento olimpico. In fondo, il celebre motto olimpico non recita: “più veloce, più in alto, più forte – insieme?”. Ecco, proprio la parola “insieme” diventa “realmente l’ingrediente fondamentale per costruire il futuro, non solo quello dello sport ma anche della società in generale”. Allora, ha concluso Riva: “tutti insieme, con partner di assoluto livello e grazie alla Regione Lombardia, eccoci qui, in questa bellissima cornice, a condividere una straordinaria giornata di formazione”.

INSIEME A BRACCETTO
E “tutti insieme” è stato anche il motto fatto suo dal presidente Rossetto, legato da uno straordinario rapporto di amicizia e collaborazione con il presidente Riva e con tutta la famiglia del Coni Lombardia, “sapendo che entrambi possiamo andare a braccetto sul tema sportivo” ha detto il rappresentante dell’OBL.

L’INTERVENTO DI MAROTTA
Tra i relatori c’era anche l’ad dell’Inter Beppe Marotta il quale, nel suo intervento, ha ribadito quanto alcune figure professionali, come ad esempio, quella del biologo nutrizionista, stiano scalando, in termini di importanza, all’interno degli staff tecnici contribuendo sempre più alle vittorie della squadre oltre che alla prevenzione, in termini di infortuni, degli atleti, cosa che il presidente Rossetto, in un veloce scambio nel “back stage” ha confermato al dirigente nerazzurro facendogli i complimenti per la qualità delle sue dichiarazioni e per aver toccato punti nevralgici, che da sempre stanno a cuore ai biologi.

L’IMPORTANZA DELLA NUTRIZIONE
Rossetto, d’altronde, anche in qualità di docente della Scuola dello Sport del Coni Lombardia, ha ribadito quanto un corretto regime alimentare sia fondamentale non solo per la performance dello sportivo, ma anche per quanto concerne il delicato tema della prevenzione degli infortuni.

LE COMUNE ORIGINI
Piccola chiosa: Marotta ha raccontato i suoi primi passi mossi nel Varese, club della città d’origine del dirigente sportivo e che, quando lui aveva 10 anni, militava in serie A. Una circostanza non da poco, che ha “toccato” Rossetto, essendo anch’egli “varesotto”.

Il pubblico presente in sala
Ancora una panoramica del pubblico
Il presidente Riva (Coni) sale sul palco
Marco Riva ed Anthony Smith
L'ad nerazzurro Beppe Marotta sul palco
Rudy Alexander Rossetto (OBL) e Marco Riva

Articoli correlati

Lascia un commento