Home » Notte Blu, il governatore Fontana: “OBL valore aggiunto per crescita tessuto socio-ecomomico, sistema salute e per competitività internazionale della Lombardia”

Notte Blu, il governatore Fontana: “OBL valore aggiunto per crescita tessuto socio-ecomomico, sistema salute e per competitività internazionale della Lombardia”

di Ufficio Stampa
255 views

La “Notte Blu” dei Biologi lombardi“, l’evento andato in scena lo scorso venerdì 17 dicembre, negli spazi del “Pirellone” di Milano, si è aperta con la proiezione di un video messaggio del governatore lombardo Attilio Fontana. D’altronde la kermesse che ha visto circa 300 tra biologi, rappresentanti delle professioni sanitarie, dell’associazionismo e delle istituzioni (Regione, Arpa, Coni, Europarlamento, università e terzo settore) ritrovarsi nel celebre grattacielo meneghino, è stata organizzata promossa e organizzata, in maniera congiunta, proprio dall’Ordine dei Biologi della Lombardia (con il suo presidente dott. Rudy Alexander Rossetto) e dal Consiglio regionale lombardo presieduto dal dott. Federico Romani. Un modo particolare e assai caratteristico per fare festa assieme e per illustrare i risultati raggiunti dai due Enti anche grazie alla proficua collaborazione instauratasi tra loro. Ma anche un momento speciale per parlare dei futuri traguardi che ancora restano da tagliare. Nel suo intervento video, il presidente della giunta regionale ha salutato “l’Ordine, gli iscritti, gli illustri ospiti ed il presidente Rossetto” per “l’invito alla Notte Blu ed alla celebrazione dei traguardi raggiunti in questo anno di attività”. Risultati, ha spiegato Fontana: “di cui andare fieri”. “L’Ordine dei Biologi – ha argomentato ancora il presidente della Regione – apporta un valore aggiunto al sistema della rappresentanza con professionisti che sono in grado di supportare la Regione Lombardia nella definizione degli indirizzi e nella programmazione degli interventi”. Questo, ha rilanciato Fontana: “è un impegno a vantaggio della crescita del nostro tessuto socio-ecomomico, del sistema salute e scienze della vita con filiere strategiche per la competitività internazionale della Lombardia”. “Sono molto lieto che la serata” rappresenti “anche un’occasione per riconoscere l’impegno dei biologi che hanno raggiunto i 50 anni di attività e per premiare il merito di tanti giovani dediti alla ricerca” ha proseguito il governatore. L’evento, “spero il primo di una lunga serie, guarda nella direzione condivisa: proseguire nelle occasioni di scambio e di reciproca crescita” ha concluso Fontana.
Alle parole del governatore lombardo, accolte con un forte applauso dalla platea che ha colto in pieno la voglia di Fontana di essere parte della serata, hanno fatto eco quelle del presidente dell’OBL Rudy Alexander Rossetto il quale ha ringraziato il capo dell’esecutivo regionale per “aver riconosciuto l’importanza dei Biologi all’interno del sistema sociosanitario regionale” e “per averci onorato della sua presenza con un video messaggio non di circostanza ma che ha, anzi, centrato in pieno anche lo spirito della serata e della forte collaborazione instauratasi tra tutte le figure professionali sanitarie invitate (e presenti) alle kermesse del Pirellone”.

Articoli correlati

Lascia un commento