Home » Notte Blu, Longo: “Ruolo dei Biologi sempre più importante per una sana longevità”

Notte Blu, Longo: “Ruolo dei Biologi sempre più importante per una sana longevità”

di admin
512 views

Alla “Notte Blu” dei Biologi lombardi, l’evento andato in scena lo scorso 17 novembre nella cornice di palazzo Pirelli a Milano, in occasione delle celebrazioni del primo anno di vita dell’Ordine dei Biologi della Lombardia (nonché per il 56°anniversario dalla nascita dell’Ordine Nazionale dei Biologi, oggi FNOB), c’era anche il professor Valter Longo, sia pure attraverso un videomessaggio inviato direttamente da Los Angeles dove il celebre nutrizionista è docente di Biogerontologia nonché direttore del Longevity Institute della USC (University of Southern California). Il professor Longo ha desiderato congratularsi con il dott. Rudy Alexander Rossetto, presidente dell’OBL e con tutti i biologi della Lombardia, non solo per l’ottima riuscita della convention meneghina, ma anche, ha sottolineato: “per lo straordinario lavoro fatto fin qui”. Per Longo è fondamentale “parlare del futuro e del ruolo che i biologi potranno avere un domani. La speranza, infatti, è che il biologo (non solo i nutrizionisti) abbia un ruolo sempre più importante affiancando i medici nella prevenzione e nella cura di tante malattie e poi nella longevità sana che è la cosa più importante”. “La mia speranza – ha concluso il professore – è che il biologo in generale, con i medici e gli altri professionisti della salute, possano lavorare insieme per aiutare tutti ad avere una vita lunga e sana”.

Articoli correlati

Lascia un commento