Home » “Caratterizzazione biochimica delle vescicole extracellulari salivari umane come fonte di biomarcatori”: su Biology lo studio dei dott.ri Rossetto e Bedoni (coautori)

“Caratterizzazione biochimica delle vescicole extracellulari salivari umane come fonte di biomarcatori”: su Biology lo studio dei dott.ri Rossetto e Bedoni (coautori)

di admin
218 views

Porta il nome del dr. Rudy Alexander Rossetto e della dr.ssa Marzia Bedoni (come coautori), una promettente ed interessante ricerca scientifica guidata dal team del LABION (sotto la direzione della dr.ssa Bedoni, dell’IRCCS Fondazione Don Gnocchi di Milano). Il lavoro intitolato “Biochemical Characterization of Human Salivary Extracellular Vesicles as a Valuable Source of Biomarkers“, è stato pubblicato, nel mese di gennaio, sulla prestigiosa e qualificata rivista Biology (2023, 12(2), 227; https://doi.org/10.3390/biology12020227), come articolo dello Special Issue “Extracellular Vesicles: Multifaceted Biological Nanoparticles in Health and Disease”.

La ricerca evidenzia come le vescicole extracellulari si possano identificare come una fonte emergente di nuovi biomarcatori per la diagnosi e il monitoraggio di diverse patologie quali neurologiche e oncologiche. I ricercatori hanno isolato le vescicole extracellulari da sangue e da saliva e successivamente analizzate con un metodo innovativo nel campo biomedico, la spettroscopia Raman.

Questo metodo biofotonico, che caratterizza biochimicamente il campione, consente un’analisi veloce, sensibile e label-free. Inoltre l’analisi su saliva dimostra come sia un fluido biologico preferenziale per le analisi, in quanto altamente informativo dal punto di vista biologico e contemporaneamente non invasivo come prelievo per il paziente. Lo studio pone quindi delle promettenti basi scientifiche per l’utilizzo della spettroscopia Raman per l’applicazione delle vescicole extracellulari salivari nella diagnostica clinica.

Articoli correlati