A Bergamo la “Giornata del Medico e dell’Odontoiatra”: Biologi sul palco con i camici bianchi

Un momento di incontro e confronto tra diverse generazioni di “camici bianchi”. Rappresenta questo, da anni, per l’OMCeO bergamasco il significato più profondo della Giornata del Medico e dell’Odontoiatra: il passaggio di testimone nella splendida cornice della cittadina orobica, tra i colleghi più esperti, che nell’occasione hanno anche festeggiato i 50 anni dalla loro laurea, e i giovani neolaureati che, in quella stessa cornice, hanno pronunciato insieme il Giuramento di Ippocrate, entrando così a pieno titolo nella professione. Tra gli ospiti di un evento così importante, non potevano mancare i Biologi, che dei Medici sono tra i partner più affidabili e di lunga durata, rappresentati, nella circostanza, dal dott. Rudy Alexander Rossetto, neo presidente dell’OB della Lombardia.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE ROSSETTO
Ospite del “padrone di casa”, il dott. Guido Marinoni, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Bergamo, Rossetto si è complimentato per “l’ottima organizzazione dell’evento” e per la scelta della “splendida location”. Come “Ordine regionale – ha spiegato il rappresentante dei Biologi – siamo appena nati. E’ vero, forse finora siamo un po’ mancati a livello locale, ma con la territorializzazione” che ormai, con l’elezione degli organi dirigenti dei nuovi Ordini regionali, è diventata un fatto concreto, “siamo perfettamente in grado di colmare questo gap”. Tra l’altro, ha proseguito ancora Rossetto è giunta l’ora di “porre fine al distacco” che un tempo contraddistingueva “i rapporti tra le varie figure delle professioni sanitarie. “E’ il tempo delle sinergie e delle collaborazioni. Noi Biologi ci siamo, al fianco di voi medici. Pronti a dare il nostro contributo nel segno della coesione e della voglia di lavorare assieme” ha concluso Rossetto.

GLI ALTRI OSPITI
Nota di cronaca: con il presidente dell’OB lombardo c’erano anche il presidente dell’Ordine dei Chimici e Fisici di Bergamo, dott. Luigi Milesi e quello dell’Ordine dei Farmacisti di Bergamo, dott. Ernesto De Amici.