Home » Università degli Studi di Milano: bando per un assegno di ricerca di tipo B

Università degli Studi di Milano: bando per un assegno di ricerca di tipo B

di Ufficio Stampa
262 views

Con estremo piacere, il dott. Rudy Alexander Rossetto, presidente dell’Ordine dei Biologi della Lombardia, divulga il seguente bando, emesso dall’Università degli Studi di Milano, ai sensi dell’art. 3 del Regolamento per gli assegni di ricerca. In particolare, l’avviso allegato si riferisce a un concorso per titoli e colloquio per il conferimento di un assegno di ricerca di tipo B della durata di 20 mesi eventualmente rinnovabile, per l’area scientifico-disciplinare delle Scienze mediche riservato a dottori di ricerca e a laureati tra cui, ovviamente, anche i Biologi.  Il conferimento dell’assegno comporta la realizzazione presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche dell’ateneo meneghino e sotto la guida del prof. Agostino Riva, nell’ambito del programma di ricerca dal titolo “The pandemic within: tackling brain vulnerability in COVID19 at high resolution”, “NeuroCov“, delle attività che sono sinteticamente qui riportate:
1) Isolamento di cellule mononucleate periferiche da sangue intero
2) Colture cellulari
3) Sequenziamento virale
4) Citofluorimetria

Scarica il bando 

Articoli correlati

Lascia un commento