Home » Università degli Studi di Milano: bando per un assegno di ricerca di tipo B

Università degli Studi di Milano: bando per un assegno di ricerca di tipo B

di admin
330 views

Con estremo piacere, il dott. Rudy Alexander Rossetto, presidente dell’Ordine dei Biologi della Lombardia, divulga il seguente bando, emesso dall’Università degli Studi di Milano, ai sensi dell’art. 3 del Regolamento per gli assegni di ricerca. In particolare, l’avviso allegato si riferisce a un concorso per titoli e colloquio per il conferimento di un assegno di ricerca di tipo B della durata di 20 mesi eventualmente rinnovabile, per l’area scientifico-disciplinare delle Scienze mediche riservato a dottori di ricerca e a laureati tra cui, ovviamente, anche i Biologi.  Il conferimento dell’assegno comporta la realizzazione presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche dell’ateneo meneghino e sotto la guida del prof. Agostino Riva, nell’ambito del programma di ricerca dal titolo “The pandemic within: tackling brain vulnerability in COVID19 at high resolution”, “NeuroCov“, delle attività che sono sinteticamente qui riportate:
1) Isolamento di cellule mononucleate periferiche da sangue intero
2) Colture cellulari
3) Sequenziamento virale
4) Citofluorimetria

Scarica il bando 

Articoli correlati

Lascia un commento