Home » Biologi in cattedra: incontro informativo con gli studenti dell’Università di Pavia. Ruolo e contributo dell’OBL per la tutela della professione

Biologi in cattedra: incontro informativo con gli studenti dell’Università di Pavia. Ruolo e contributo dell’OBL per la tutela della professione

di admin
465 views

Lo scorso venerdì 5 maggio l’Ordine dei Biologi della Lombardia ha tenuto un incontro informativo con gli studenti del terzo anno della facoltà di Scienze e Tecnologie per la Natura dell’Università di Pavia e, via Zoom, anche con la stessa facoltà di Biologia dell’ateneo pavese. Nel corso dell’incontro è stato spiegato che i laureati in Scienze e Tecnologie della Natura, una volta effettuato l’esame di Stato, hanno il diritto di potersi iscrivere alla sezione B (Biologi Junior) dell’Ordine diventando, a tutti gli effetti, “Professionisti della Natura“. Il dott. Paolo Broglio, consigliere Segretario dell’OBL, dopo un’introduzione della prof.ssa Agnese Marchini (coordinatrice del corso di Laurea ) e un saluto agli studenti da parte del presidente dell’OB Lombardo, dott. Rudy Alexander Rossetto, ha illustrato le possibilità che la legge conferisce al Biologo Junior e al Biologo iscritto alla sezione A (laurea Magistrale) oltre alle attività che vedono il Biologo Ambientale protagonista con le relative possibilità di lavoro. Grande apprezzamento, infine, per questa attività Ordinistica, è stato espresso dai giovani presenti all’incontro e da quelli collegati in rete. L’iniziativa si configura come parte della strategia dell’Ordine lombardo per fornire aiuti concreti ai futuri Biologi orientandoli nella scelta degli indirizzi professionali particolarmente apprezzati in campo occupazionale.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento