“L’oncologia per voi: come accedere a prevenzione e nuove terapie sul territorio”. Il 25 gennaio, a Busto Arsizio, l’incontro patrocinato dall’OB Lombardia

INCONTRO APERTA ALLA CITTADINANZA
L’oncologia per voi: come accedere a prevenzione e nuove terapie sul territorio“. Questo il titolo dell’incontro – aperto alla cittadinanza – organizzato dalla Lega Italiana per la lotta contro i tumori (Associazione Provinciale di Varese) e Tomalab, con la collaborazione della ASST Valle Olona, con l’obiettivo di evidenziare i percorsi virtuosi, presenti sul territorio, deputati alla presa in carico dei pazienti con malattia oncologica.

IL PATROCINIO DELL’OB LOMBARDIA
L’incontro, che si terrà a Busto Arsizio il prossimo 25 gennaio, negli spazi dei Molini Marzoli Massari in viale Luigi Cadorna 12, è stato patrocinato dall’Ordine dei Biologi di Regione Lombardia (rappresentato, per i saluti istituzionali, dal suo presidente, il dott. Rudy Alexander Rossetto) e dalla Città di Busto Arsizio (presente con il sindaco Emanuele Antonelli).

L’ANGOSCIA DI UNA DIAGNOSI
Trovarsi di fronte ad una diagnosi di malattia oncologica – scrivono gli organizzatori – significa “affrontare angoscia, paura, smarrimento. “Emozioni” che si amplificano se il percorso di presa in carico da parte delle strutture sanitarie appare complesso e farraginoso”. Da qui, dunque, l’idea di organizzare un evento come quello in programma il prossimo 25 gennaio.

IL CONTRIBUTO DI LILT E TOMALAB
Diverse le realtà che saranno presenti al tavolo dei relatori. In primis la LILT che opera da un secolo con l’obiettivo fondamentale di diffondere la “cultura della prevenzione” come metodo di vita per combattere il tumore e che, con il suo patrimonio di volontari, sostiene e supporta i pazienti che affrontano il difficile percorso oncologico. Poi la stessa Tomalab, che da anni è a fianco delle strutture ospedaliere per eseguire analisi di genetica finalizzate alla prevenzione e cura della malattia oncologica, sostenendo le stesse finalità della Lilt.

TAVOLA ROTONDA CON ESPERTI
A dir poco ricco, dunque, l’appuntamento di Busto Arsizio che vedrà anche l’allestimento di una tavola rotonda alla quale siederanno, per un confronto, esperti professionisti di ambito ospedaliero e territoriale, mossi da un unico scopo: fornire risposte concrete ai pazienti ed ai loro familiari che si trovano ad affrontare un periodo difficile della loro vita.

Per ragioni organizzative è richiesta la registrazione al seguente link:
https://localistic.it/loncologia_per_voi/
per accedere all’apericena organizzata al termine dell’incontro

Scarica la locandina con il programma