Termini di differimento della vaccinazione obbligatoria anti SARS-CoV-2 per i professionisti sanitari mai vaccinatisi che abbiano contratto l’infezione

Pubblichiamo, in allegato, il documento – firmato in maniera congiunta da Ordini e Federazioni delle professioni sanitarie – indirizzato al Ministero della Salute, riguardante i termini di differimento della vaccinazione obbligatoria anti SARS-CoV-2 per i professionisti sanitari mai vaccinatisi che abbiano però contratto l’infezione da Covid. Nel testo si fa riferimento, tra le altre cose, alle ordinanze cautelari varate dal TAR Lombardia di Milano.

Leggi il documento