Biologi in cattedra: parte da Sesto Calende il “Progetto Scuola” dell’ONB in Lombardia

Biologi in cattedra: parte da Sesto Calende il “Progetto Scuola” dell’Ordine Nazionale dei Biologi in Lombardia, fortemente voluto dal presidente Vincenzo D’Anna per formare i futuri “custodi della vita“. E’ stato lo stesso D’Anna, d’altronde, a coniare questo termine a proposito dei biologi proprio perché i “camici bianchi” intervengono nella ricerca e nello studio dei meccanismi che regolano i processi fondamentali della vita di uomini, animali e piante, con numerosi ambiti di impiego. “I Biologi sono i protagonisti della scienza del futuro” ha sempre sostenuto il presidente dell’ONB. Da qui, dunque, l’idea di un’iniziativa itinerante capace di portare la conoscenza e lo studio delle Scienze Biologiche direttamente in classe, così da illustrare ai giovani alunni lombardi le meraviglie di questa straordinaria professione, anche in un’ottica di orientamento per il futuro percorso universitario. Il primo di questi incontri si è tenuto ieri, lunedì 9 maggio, nei locali dell’Istituto Comprensivo Ungaretti di Sesto Calende dove gli studenti hanno incontrato, in rappresentanza dell’Ordine dei Biologi, il dott. Rudy Alexander Rossetto, nutrizionista. Con lui (che nel suo intervento, ha parlato di “Nutrizione, Sport e Dipendenze da Alcool“) anche il sindaco di Sesto Calende Giovanni Buzzi, il vice sindaco Edoardo Favaron, l’assessore all’Istruzione Claudia Donofrio, l’assessore all’Istruzione e alle politiche di Bilancio del vicino Comune di Mercallo Immacolata Mancuso, la dirigente scolastica Emanuela Melone, il presidente d’istituto Emad Shehata, la vice presidente del consiglio d’istituto Laura Scala, la vice preside Silvia Ferrari. Collegato in streaming il Presidente della Terza Commissione Sanità della Regione Lombardia Emanuele Monti.

Clicca qui per saperne di più