Il Cnba dell’Ordine dei Biologi e la Siru insieme al 38° congresso europeo della riproduzione e dell’embriologia “ESHRE 2022”. A Milano dal 3 al 6 luglio

Quest’anno la Siru (Società italiana della riproduzione umana) e il CNBA (Coordinamento Nazionale dei Biologi Ambientali) dell’Ordine Nazionale dei Biologi saranno presenti al 38° congresso europeo della riproduzione e dell’embriologia “ESHRE 2022” con uno stand dove verranno illustrate le principali iniziative congiunte attuali e future.

L’evento si terrà a Milano dal 3 al 6 luglio 2022.

Durante il congresso, il gruppo di ricerca Ecofoodfertility presenterà i dati preliminari di due studi condotti su donne in due aree di diversa pressione ambientale in cui vengono messi in correlazione alcuni fattori inquinanti, come bisfenoli e PCB (policlorobifenili), riscontrati addirittura nei fluidi follicolari, che apre la strada alla versione femminile del progetto che, fino ad ora, si era concentrato sulla parte maschile, definendo il liquido seminale come precoce sentinella della salute ambientale e generale.

I membri del CNBA potranno realizzare tre poster che verranno esposti allo stand e che dovranno riguardare la correlazione tra gli aspetti ambientali e la riproduzione umana, sempre più minacciata da fattori inquinanti. Il progetto è sostenuto dall’ONB e dalla Siba (Società Italiana di Biologia Alimentazione e Ambiente).

Le candidature e le proposte di poster, che potranno essere realizzate anche in team, dovranno pervenire entro il 28 giugno alla mail ambiente@onb.it

Per informazioni, clicca su Eshre.eu